INTERVISTA A LAURA FLORAND AUTRICE DI 'LADRA DI CIOCCOLATO' (Leggereditore)

Dopo la presentazione del suo romanzo, LADRA DI CIOCCOLATO (Thief of Chocolate), che questa settimana è in giveaway fra chi commenterà la recensione (qui), ci sembrava giusto approfondire la conoscenza con la sua autrice, LAURA FLORAND,che ha saputo scrivere una storia così deliziosamente intrigante. LAURA , che si appresta a fare un piccolo tour italiano per presentare il suo libro alla fine del mese (vedi date sull'altro post), ha risposto con grande entusiasmo alle nostre domande. 

*Per leggere l'intervista in inglese cliccate qui / Click here to read this interview in English*

LMBR: Cara Laura, benevenuta sul nostro blog! Prima di tutto vogliamo dirti che abbiamo messo su felicemente due chili leggendo il tuo romanzo, ma ne è valsa la pena. ;0) Lo abbiamo trovato emozionante e coinvolgente. Dove hai preso l'idea di mischiare amore e cioccolato? Dì la verità, anche tu sei un po' cioccolato-dipendente!
LAURA FLORAND : E' chiaro che sonoo cioccolato-dipendente! E penso che l'idea di iniziare a scrivere di cioccolato mi sia venuta proprio da questa dipendenza, ma più scoprivo cose sugli artigiani del cioccolato, più rimanevo affascinata da quel tipo di persona che produce del cioccolato tanto eccezionale: il loro perfezionismo, la passione, l'arroganza che si fonde così elegantemente con l'insopprimibile urgenza di dare piacere agli altri, e quel tipo di lavoro che è sensualità pura.  I maggiori pasticceri e cioccolatieri vivono davvero con tutti i loro sensi e con il cuore. Potevo chidere un eroe romantico  migliore di questo?


LMBR:   Sylvian è un tipo di eroe molto originale, un bel mix di eroe alfa e beta. Hai scelto di rappresentarlo così fin dall'inizio o il personaggio ha  sviluppato la sua personalità man mano che procedivi con il racconto?
LAURA FLORAND: Tutti i miei personaggi sviluppano la loro personalità lungo il racconto. Fa parte del piacere della scrittura vedere come si evolve un personaggio. Sono contenta che vi sia piaciuto!

LMBR: Il tuo libro è come una grossa torta di cioccolato con dentro una sorpresa; non parli solo di cibo e ricette ma ci presenti anche due personaggi interessanti e molto umani che riescono a superare le loro debolezze facendole diventare punti di forza. Che ingredienti deve avere, secondo te, un
romance  per avere successo?
LAURA FLORAND : Hmm...allora, l'unico ingrediete veramente necessario è una storia d'amore felice e appassionata. Che  è un po' come dire che l'unico ingrediente necessario per un buon cioccolato è...che il cioccolato sia buono. Vero. Però dopo che avete selezionato il vostro  Valrhona o Michel Cluizel, ancora tanto dipende da come lo temperate e dal gusto che gli date. E i gusti possono essere molto vari: da un bizzarro ma stranamente intrigante  pomodoro e basilico ad un classico e delizioso vaniglia di Tahiti o un gusto cannella, quello preferito di Cade. Il cioccolato può essere scuro ma anche chiaro, può essere trasformato in belle forme brillanti dipinte a mano  o in tartufi dai profili ineguali spolverati di cacao. Forme diverse che possono essere allo stesso modo tutte buonissime ed intriganti .
Cioccolato: metafora di una storia d'amore. Era chiaro che sarei finita a scrivere una storia in cui  amore e cioccolato si incontrano.
Per quanto mi riguarda un altro ingrediente necessario, oltre a una storia  d'amore appassionata ,  è la presenza di due protagonisti che apprezzerei come persone nella vita reale. Mi piacciono le donne forti e mi piacciono gli uomini che sanno trattare quel tipo di donna bene, non importa quanto devono lottare prima di riuscire a far andare d'accordo le loro due forti personalità.

LMBR: Parigi, cioccolato, amore, passione/sesso. Che importanza hanno nella tua vita?

LAURA FLORAND : Diciamo solo che tutti e quattro hanno un ruolo importante nella mia vita. Mio marito è di Parigi. Ci siamo incontrati quando ero a Parigi per studiare il francese durante l'università e abbiamo sconvolto le nostre vite per stare insieme. Perciò posso dire di credere nella forza dell'amore. ( Il mio primo romanzo, BLAME IT ON PARIS - Tutta colpa di Parigi-  è in effetti il resoconto della mia storia d'amore.)
Oltre alla mia esperienza personale, penso che sia Parigi che il cioccolato siano simboli di una vita vissuta pienamente che coinvolge amore, innamoramento, avventura e tutti i sensi, senza vergogna e senza rinuncia. Così come le persone si sentono in colpa per la loro voglia di cioccolato, spesso si sentono allo stesso modo in colpa per il desiderio di altre cose nella loro vita ed io dico: dai un morso a quello che desideri e, mentre ti si scioglie in bocca, assaporane ogni piccolo, sensulissimo istante. Ma naturalmente questo piacere deve rimanere entro i limiti del rispetto personale e della responsabilità verso gli altri, e questo è uno dei conflitti che Cade deve affrontare.


LMBR:  Stai scrivendo qualcosa al momento? Ci puoi fare qualche anticipazione sui tuoi progetti futuri? Potremo leggere altri tuoi libri in italiano? Noi speriamo di sì.
LAURA FLORAND : I libri previsti nella serie 'Cioccolato' , a cui LADRA DI CIOCCOLATO appartiene, sono quattro e sono tutti più o meno legati fra loro dal fatto di avere protagonisti che sono cioccolatai o pasticceri a Parigi. Il prossimo romanzo s'intitola THE CHOCOLATE KISS ed uscirà negli Stati Uniti nel gennaio 2013, perciò fra poco più di tre mesi. In questo nuovo romanzo c'è una giovane donna proprietaria di una bizzarra, magica sala da tè sull' Île Saint-Louis, che prepara della favolose cioccolate in tazza ...e il cioccolataio-pasticcere più famoso del mondo decide di aprire il suo elegante negozio sulla stessa strada, a pochi passi da lei. Per quanto la riguarda la strada non è grande abbastanza per tutti e due...e lei è arrivata per prima!  Come potete immaginare, voleranno scintille  e sarà dura scoprire chi sedurrà chi. 
I due romanzi della serie che seguiranno THE CHOCOLATE KISS usciranno negli USA in agosto e dicembre 2013. Ma non so ancora niente delle versioni italiane. Vorrei potervi dire qualcosa di più perchè è stato davvero un piacere ricevere notizie da voi lettrici italiane. Sono allo stesso tempo elettrizzata e commossa dall'accoglienza di Ladra de Cioccolato/The Chocolate Thief. E volevo ricordarvi che so leggere l'italiano  e sono sempre felice di leggere i commenti delle lettrici, perciò sentitevi pure libere di commentare qui o sul mio blog (www.lauraflorand.com) o sulla mia pagina di Facebook  (www.facebook.com/LauraFlorandAuthor ).  Basta solo che non badiate troppo agli errori di grammatica nelle mie risposte in italiano! :o)
Vi ringrazio moltissimo per avermi invitato sul vostro blog! Non vedo l'ora di incontrare le lettrici durante il mio tour in Italia dal 26 settembre al 3 ottobre. Presto posterò tutte le date definitive sul mio sito. Nel frattempo sono contentissima di aver fatto del vostro blog la mia  'prima tappa'  della mia visita in Italia. Grazie mille e auguri!


LMBR:  E La Mia Biblioteca Romantica ricambia i ringraziamenti a Laura Florand per la sua simpatia e disponibilità. Siamo sicure che il suo romanzo piacerà moltissimo alle lettrici italiane com eè piaciuto a noi. Ed è una fortuna poter comunicare con un'autrice anche nella nostra lingua. Ti aspettiamo in Italia, Laura!
 
LEGGETE QUI LA NOSTRA RECENSIONE DI LADRA DI CIOCCOLATO 


CURIOSITA': Laura Florand in questa intervista parla di cioccolato Valrhona o Michel Cluizel, di cosa si tratta esattamente?
CIOCCOLATO VALRHONA: L’aziena fu fondata da nel 1922 da un pasticcere della Valle del Rodano (in francese Vallée du Rhône, da cui il nome attuale) con il nome di Chocolaterie du Vivarais. Nel 1947 cambia il suo nome e diventa Valrhona. A metà degli anni ottanta viene acquistata dal colosso alimentare Bongrain. Nel 1988 a Tain l’Hermitage viene fondata l’“Ecole du Grand Chocolat” dove i professionisti dei cinque continenti si incontrano in stages esclusivi. La scuola è aperta a tutti per seminari ed incontri.Valrhona oggi è un’azienda di grandi dimensioni con al suo attivo numerosi successi: ha prodotto nel 1986  la prima tavoletta di cioccolato Gran Cru, il “Guanaja”, dal nome dell’isola dove Colombo venne a conoscenza dell’esistenza del cacao. E’ tra le più importanti al mondo per la produzione di semilavorati (cioccolato di copertura, burro di cacao, ecc..). La ricerca costante “sul campo” e il lavoro dei sourceurs  hanno portato Valrhona a produrre una linea di tavolette monorigine con cacao provenienti da singole aree geografiche.   L’indirizzo internet dell’azienda è www.valrhona.com

 CIOCCOLATO MICHEL CLUIZEL: CluizelFin dal 1948, Michel Cluizel si è dedicato alla lavorazione delle migliori qualità di cacao, partendo dalla selezione delle fave di cacao nei luoghi di produzione e creando uno dei punti di riferimento internazionali per gli amanti del cioccolato. Chi ha avuto occasione di passare per il suo negozio di Rue Saint Honoré, a Parigi, certamente ne ricorda ancora il profumo suadente che ti invita già sulla strada, l'eleganza delle sue confezioni e, soprattutto, la squisitezza dei suoi prodotti... Nel 1948 Michel Cluizel realizzò i suoi primi cioccolatini. Oggi con i suoi quattro figli trasforma le fave di cacao in un cioccolato eccezionale pluripremiato al prestigioso Academy of Chocolate di Londra. Uno staff di 200 persone e più di 6000 professionisti in 30 paesi a testimoniare con le loro creazioni la qualità di queste lavorazioni. Michel Cluizel è uno dei pochi torrefattori di cacao che controlla l’intera filiera produttiva, dalla selezione delle piantagioni alla pralina. L’indirizzo internet dell’azienda è http://www.cluizel.com/



LAURA FLORAND SARA' FELICE DI LEGGERE I VOSTRI COMMENTI. AVETE GIA' LETTO QUESTO LIBRO? VI PIACEREBBE LEGGERLO? SARESTE ANCHE VOI 'LADRE DI CIOCCOLATO'? UN PROTAGONISTA CHE CREA SQUISITEZZE CON LE SUE MANI...VI INTRIGA COME EROE ROMANTICO?

9 commenti:

  1. che bella intervista!!l'autrice è stata molto gentile!!!
    il libro m'intriga sempre di più!!!
    spero di leggerlo al più presto!!!

    RispondiElimina
  2. Cassandra Rocca18/09/12, 12:25

    Bell'intervista! Laura è fresca e frizzante come il suo romanzo! :)
    Spero che a quest'uscita nelle librerie italiane ne seguano altre, perché trovo la Florand una penna interessante, da tenere ben presente!
    Complimenti!
    Cassie

    RispondiElimina
  3. Grazie mille del vostro invito a venire sul blog, Francesca e Cristina. (Francesca, vede come ho imparato qualcosa da Lei? Il mio italiano sta migliorando un pochino. Grazie per la lezione.) Chiedo scusa a tutti per i miei errori in italiano. Ma volevo dire che è un piacere per me di "parlare" con voi e sono molto contenta di venire in Italia la settimana prossima.

    RispondiElimina
  4. Laura grazie per essere venuta sul blog a salutare le nostre lettrici! E il tuo italiano va BENISSIMO! Quando mai abbiamo la fortuna di trovare un'autrice che capisce e scrive la nostra lingua? E' stato un vero piacere ospitarti!

    RispondiElimina
  5. bellissima intervistaaa!! non vedo l'ora di leggere il libro! spero che anche gli altri 3 escano in Italia.. U.U
    ps: il mio sogno di andare a Parigi e trovarmi un bel francese da sposare quindi non è così impossibile!! ;D

    RispondiElimina
  6. Dopo questa bella intervista il libro mi ispira ancora di più.

    RispondiElimina
  7. Cristina M.18/09/12, 17:21

    Laura mi associo a Francy!
    Grazie per la tua disponibilità, per l'intervista ma sopratutto per questo libro pieno di emozioni!
    Non vediamo l'ora di leggere i prossimi
    Un forte abbraccio!!!

    RispondiElimina
  8. Tutto è possibile, laddy91. :) Cristina et Francesca, è stato un piacere! Grazie della vostra generosità verso Ladra de Cioccolato...e verso il mio italiano. :) Verso o per? Non so mai quale preposizione è la buona.

    Sembro una bambina di due anni quando parlo in italiano! Ma mi piace la lingua. Peccato che ho domenticato tanto.

    RispondiElimina
  9. Cristina M19/09/12, 20:15

    WOW! Che bello quando un'autrice straniera risponde nella nostra lingua! Ed è pure brava!!!! Il mio inglese, a confronto, è pessimo.
    Brava Laura, i miei complimenti. Un forte abbraccio

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!