Recensione: AFFARI D'AMORE di Patrizia Violi (Baldinie Castoldi)


ATTENZIONE! L'autrice di AFFARI D'AMORE,Patrizia Violi, incontrerà il pubblico giovedì 14 Giugno alle ore 18.30 presso la Libreria “Il mio libro” , Via Sannio 18 Milano (MM Piazzale Lodi) . Con l’autrice interverranno: Carlotta Pistone di Mondo Rosa Shokking e Alessandra Faiella Attrice.
 AFFARI D’AMORE
Di Patrizia Violi
Editore: Baldini& Castoldi
Pagg. 214
Prezzo di copertina: 15 €
Edizione: Brossura
Anno di uscita: aprile 2012

Sinossi
Tre generazioni di donne disposte a tutto per vivere nel lusso. La nonna, Beatrice, reginetta di bellezza d'antan, è la matriarca e con il suo carattere volitivo e cinico detta legge. Ha addomesticato figlia e nipoti al credo di famiglia: meglio non lavorare ma cercare uomini sponsor, da compiacere e sfruttare. Relazioni senza emozioni e sentimenti per non rischiare di perdere il controllo e di conseguenza anche il reddito. Isabella, la figlia, ex modella, è mantenuta da un ricco e vecchio fidanzato. Mentre Angelica, la primogenita, facendo la ragazza immagine, si è accasata con un uomo che ha il doppio della sua età ma un bel conto in banca. Poi c'è Viola, la sorellina di sedici anni che arrotonda mettendo foto hard sul web. Con qualche inevitabile rinuncia, dovuta alla crisi, la vita di queste donne trascorre secondo la consolidata routine fra shopping, beauty farm e sesso a comando. Ma un giorno irrompe un elemento destabilizzante: Angelica si innamora. Il suo cuore congelato dal cinismo delle regole di famiglia comincia a sciogliersi per un bel barista, giovane e spiantato. Uno scandalo per mamma e nonna, che non tollerano questo sciagurato cambiamento di rotta e tentano in ogni modo di riportarla sulla "retta" via. La ragazza abdicherà nel nome dell'interesse famigliare o si toglierà gli anelli di Pomellato per preparare insalate nel bar del suo amore?

Mantenuta, mistress. Una donna che usa il proprio corpo per intrattenere un rapporto più o meno fisso con un uomo più o meno ricco e anziano di lei. Che gli si concede in esclusiva in cambio di una vita agiata e di cadeaux che potrebbero trasformarsi in una pensione  per tempi  più cupi.
Ma, come, dopo tutte le menate che ci siamo fatte sulla nostra indipendenza, sulla rivoluzione sessuale, sulla parità, sul diritto al lavoro e allo studio, le mantenute esistono ancora?
E diavolo se esistono! Pensate un po’ alla recente cronaca politica, dove madri e nonne erano disposte a vendere figlie e nipoti ai piani alti del palazzo! Ve le ricordate le intercettazioni, vero? Così, quando ho letto la trama di questo romanzo di Patrizia Violi – autrice che ho avuto il piacere di conoscere quest’anno in occasione del Salone del Libro di Torino - mi è venuta la curiosità di leggerlo per capire cosa potesse condurre una ragazza giovane e bella a diventare una mantenuta. Soldi facili e un via libera alla carriera (non solo nello spettacolo) in alcune occasioni, mi sono detta, pensando di saperla lunga. Mi sbagliavo. Perché, più spesso di quanto non si creda (come insegnano le intercettazioni delle olgettine), c’è una filosofia di vita, una famiglia intera che spinge una giovane donna verso una scelta di questo tipo. Patrizia Violi, nel suo romanzo che non a caso si intitola Affari d’Amore, titolo che più ambiguo di così non si può, ce lo spiega benissimo presentandoci una famiglia solo femminile, un matriarcato iniziato dalla nonna, Beatrice, nei primi anni ’60, e proseguito con sua figlia Isabella e poi con le nipoti Angelica e Viola (che a soli sedici anni, ancheggia davanti alla webcam per soldi). Di uomini, a parte quelli da spolpare, in famiglia non ce ne sono. Di amore? Men che meno. Ma una famiglia del genere, può esistere davvero?
Nella mia vita, dice l'autrice, ne ho incontrate almeno tre di famiglie al femminile come quella descritta nel romanzo. Mi hanno sempre incuriosito questi matriarcati dove gli uomini sono stati delle comparse, indispensabili giusto per procreare. Nella storia del libro poi ho fatto diventare la famiglia un po' più glamour perchè appunto sono stata ispirata dai recenti fatti di cronaca. Mi avevano molto colpito quelle intercettazioni dove i parenti delle Olgettine, inveve di scandalizzarsi, erano avidi e spronavano le figlie a volere sempre di più. Poi però ho condito la mia  vicenda con emozioni e sentimenti per ovviare al cinismo di certe situazioni.

Il bello di Affari d’amore è proprio questo. Sembra leggero, scorre via con uno stile veloce e disinvolto, si legge in un unico respiro perché è divertente, glamorous e non scontato. Ma è tosto. Cinico. Impietoso verso la società dell’anoressia e delle ragazze che aspirano solo al look velina o alla farfalla di Belin. Che cercano l'uomo ricco da spolpare e, se gli gira bene, da sposare. Senza amore, sia ben chiaro, sentimento inutile, da perdenti. Lo stile brillante e secco dell’autrice detta il passo alla vicenda con autorità. Angelica ha ventidue anni e si è accasata con Mauro, quarantottenne con i soldi e una fastidiosa predisposizione alla volgarità. Angelica non sta con lui perché ha l’animo dell’olgettina, al contrario, ma solo perché è quello che nonna e mamma le hanno sempre insegnato a fare. Pensa che sia normale comportarsi così, responsabile  nei confronti della sua famiglia, così come per un soldato lo é andare in guerra. Ad Angelica nonnina e mammina care hanno negato non solo la govinezza e l'amore, ma anche la volontà. Eppure, ogni volta che Mauro le mette le mani addosso, ad Angelica viene da vomitare. Quando incontra Luca, che gestisce un bar vicino a casa, qualcosa di meraviglioso accade. Il ragazzo, bello e appena ventiseienne (peccato sia interista!), agisce da catalizzatore nel confronto dei timidi moti di ribellione che già si agitano in lei. Ma come potrà Angelica liberarsi di una vita fatta di bugie, se non raccontando a Luca altre bugie? Se il naso le si allungasse come a Pinocchio, ormai ne avrebbe uno da Guinness da primati. Altro che chirurgia plastica!
Nel corso della storia - ben ambientata a Milano - la protagonista si trasforma da cigno ad anatroccolo (non viceversa) e alla fine decide di spiccare il volo, anche se ciò potrebbe significare perdere Luca per sempre. In un finale dove tutti i nodi  vengono al pettine, che per una volta non é un pettine di Coppola, Angelica decide di partire per Londra, guarda caso, proprio dove nonna, tanti anni prima, è rimasta incinta di Isabella...
Pur non essendo un romance, siamo più dalle parti della women’s fiction e della chick lit, la storia d’amore è ciò che spinge la vicenda verso l’epilogo e Angelica verso una vita veramente sua. Di solito troppo fossilizzata sulle anglosassoni, sono felice di aver incontrato una brava autrice italiana.



L'AUTRICE

Patrizia Violi vive a Milano dove lavora come giornalista. Andatela a trovare nel suo blog, Extramamma, dove si occupa un po’ di tutto, anche delle mamme che come lei (e me) hanno figli adolescenti. Proprio dall’esperienza del blog è nato Una mamma da URL (Baldini & Castoldi). Prima di Affari d’amore (Baldini & Castoldi) aveva pubblicato anche l’e-book Love.com (Emmabooks).


  • Qui potete leggere le prime pagine di AFFARI D'AMORE.



  
La canzone preferita da Angelica, la protagonista del romanzo

AVETE LETTO QUESTO LIBRO?  CONOSCETE QUESTA AUTRICE? VI PIACCIONO QUESTO GENERE DI STORIE DOVE GENERAZIONI DI DONNE VENGONO MESSE A CONFRONTO?

6 commenti:

  1. Autrice interessante, da tenere a mente quando passerò in libreria. Un BRAVO! anche a Viv, che è divertente e solare anche quando scrive. Ciao, Anita.

    RispondiElimina
  2. Grazie a Viv, che bellissima recensione!!!

    E grazie anche ad Anita :)
    (nome stupendo che ho scelto per mia figlia!)

    RispondiElimina
  3. Ciao Viv
    Questo libro mi ha incuriosito leggendo la tua recensione, mi piacerebbe leggerlo
    Si trova in versione ebook? Oramai mi sto sempre più convertendo al digitale, anche se amo moltissimo il "cartaceo" ma non ho più spazio nella mia libreria!!!!
    Un saluto a tutta LMBR
    Anna B

    RispondiElimina
  4. Grazie Anita!
    @Anna B, il romanzo dovrebbe essere presto pubblicato anche in ebook. Ti faremo sapere al più presto. Grazie.
    Ciao
    Viv

    RispondiElimina
  5. Ciao, rispondo ad Anna B.
    finalmente è arrivato ebook, qui il link
    http://www.ibs.it/ebook/Violi-Patrizia/affari-d-amore/9788866208273.html

    e spero ti piaccia, patrizia

    RispondiElimina
  6. sì, mi piace questo genere di storie

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!